Il matrimonio lungo

Uno dei motivi che spinge gli stranieri a sposarsi nel nostro bellissimo paese e soprattutto nella nostra bellissima regione Toscana è il fatto di poter fare una cerimonia e una cena all’aperto.

Proprio da qui viene il nostro nome: BeA Alfresco Wedding.

Ma un altro dei motivi per cui le coppie scelgono la Toscana è il fatto di poter condividere con parenti e amici stretti delle emozioni uniche, trascorrendo insieme i giorni precedenti e i giorni successivi al matrimonio.

Molte volte si tratta di coppie già collaudate che convivono da tempo e quindi non hanno bisogno di nulla in casa: queste coppie invece del regalo vero e proprio chiedono ai loro parenti e amici di seguirli in Toscana per un weekend o magari per una settimana.

Altre volte i regali vengono fatti comunque e consistono in denaro o in un contributo per la luna di miele, che di solito viene poi fatta in inverno, a novembre o a dicembre.

Nei giorni precedenti e antecedenti al matrimonio la coppia, la famiglia e gli amici fanno diciamo baldoria tutti insieme, con barbecue party o pizza party oppure dei semplici welcome party.

In queste occasioni si riuniscono e mangiano, bevono e ballano fino al mattino.

È questo un motivo per cui le location vengono scelte in base anche al gruppo più o meno numeroso del matrimonio: serve una location che possa ospitare tutti loro insieme.

Queste riunioni saranno ricordate negli anni a venire anche perché diciamocelo non esiste motivo scatenante per riunire parenti e amici migliore di un matrimonio, un giorno di festa e di assoluta gioia da condividere a pieno.

I parenti e gli amici molte volte considerano il matrimonio anche come l’occasione o lo spunto per farsi un bel giro in Italia.

Sono dei giorni di assoluta gioia e spensieratezza!

E al contrario degli italiani, amici e parenti americani o di altre nazionalità sono tutti molto bravi nel seguire i futuri sposi in un paese straniero, pagando poi di tasca propria nella maggior parte dei casi.

Noi italiani dovremmo imparare…

Lascia un commento